Mi sono persa

Scambia informazioni e consigli con chi, come te, ha deciso di smettere di fumare o chiedi aiuto a chi c'è già riuscito. Condividere con altri il percorso di liberazione dalla sigaretta può aiutarti a trovare nuovi stimoli e motivazioni più forti.

Re: Mi sono persa

Messaggioda rosaria » 18/06/2013, 9:15

.....Ora però tu Tania non buttarti giù, saranno pure sagge parole quelle di Loris, però sai lui ultimamente Gufa un pò co ste cavolo di statistiche poi !


Stef mi ha fatto ridere di gusto, e di mattina è sempre buona cosa.

Punti di vista diversi dipende da come lo vedi il bicchiere se mezzo pieno o mezzo vuoto
penso che Loris non ha tutti i torti cosi come le tue parole non sono fuori luogo anzi sono in linea con il mio pensiero
solo che se decidi di riprendere a fumare dopo cinque anni qualche problemuccio psicologico devi averlo, diciamo che non ti gira benissimo
un luogo "protetto" dove "indagare" o semplicemente parlare liberamente sicuramente aiuta assai
Credo che nella scelta di riprendere o continuare a fumare quando si è consapevole dell'arma distruttiva e annientante che è la sigamerda ci sia qualche problemuccio con se stessi o con il periodaccio che si sta vivendo. E si appanna la vista :mrgreen:
Eppoi vero che Loris è troppo colto, troppo pieno di saperi e......allarma tanto da passare per "gufatore" :) :) :)
ma cazzate non ne spara ;) ,
è questione di prospettive.

Su su Tania adotta quella che è a te più confacente.
Noi ex tossici siamo qui.
rosaria
 
Messaggi: 842
Iscritto il: 12/04/2011, 13:55

Re: Mi sono persa

Messaggioda rosaria » 18/06/2013, 9:26

Ecco questo è per l'appunto il mio pensiero più recondito più che altro una sensazione, anche se ancora non ho compiuto neanche un anno, nell'immaginarmi in un futuro remoto malauguratamente , dannatamente di nuovo con una sigaretta me la vedo così .



Ste biosgna lavorare su quella sensazione, assolutamente!!!!!
ormai gli strumenti c'è li hai e li conosci alla perfezione, usali
consolida l'immagine di te come respiratrice di aria pura fino alla fine dei tuoi giorni ;) :)
ma non ho da insegnarti nulla solo da esortarti :)
rosaria
 
Messaggi: 842
Iscritto il: 12/04/2011, 13:55

Re: Mi sono persa

Messaggioda Tania.lelio » 18/06/2013, 15:54

Eccomi, sono qui per parlare un po' di me, di come smisi 5 anni fa e di come ho ripreso oggi. Quando spensi l'ultima sigaretta era il 19 marzo 2008, non era un periodo sereno, anzi era un periodo alquanto stressante perché studiavo per esami universitari e avevo rotto una relazione complicata. Ero tremendamente angosciata e fumavo tantissimo, quando quel giorno, passando da una farmacia decisi di fermarmi e provare quelle caramelle alla nicotina. Decisi di smettere. Soffrivo troppo per la rottura con Marco e paradossalmente avevo bisogno di soffrire per qualcos'altro, qualcosa a cui pensare per non pensare più a lui. So che sembra assurdo ma io nella sofferenza cercavo altra sofferenza, questa però fù costruttiva perché ho superato tutto, esami, relazione e sigarette. Un leone. E quando mi chiedevano come avessi fatto non sapevo rispondere veramente, dicevo " tutta forza di volontà" invece era un correre ai ripari non aprendo l'ombrello bensì catapultandosi sotto la pioggia, nudi senza vestiti, piangendo, cosicché le lacrime si confondessero con la pioggia. Dopo 2 mesi le cose con Marco si sistemarono e oggi abbiamo anche un bellissimo bambino di nome Ruben, due anni. Cosa è successo?! Difficile comunicarlo e spiegarlo, tant'è che ancora non riesco a capirlo nemmeno io, anche se un abbozzo comincia a delinearsi nella mia testa, è lontano, in bianco e nero, si avvicina ed è freddo come l'inverno. È silenzioso ma pungente, e non posso evitarlo. Aspetto impaurita e nel frattempo ho acceso una sigaretta, e......boom!!! Catapultata indietro nel tempo, la tachicardia e quel senso di pienezza che mi accompagnarono nella mia giovinezza tra i 20 e i 33 anni, il ricordo di come stavo bene prima si è materializzato e si è incarnato dentro di me e mi sentivo euforica mi girava la testa e ho allontanato dalla mia testa la realtà che oggi vivo. Questo è durato solo qualche giorno perché dopo il primo mese, ho cominciato a soffrire della mia condizione e a dispiacermi per me e per le persone con cui vivo, specie per mio figlio. Non sono state poche le liti con Marco per il mio "cedere nuovamente" alla sigaretta, e più litigavo più volevo fumare. Lui da non fumatore non sopporta la sigaretta e fu fiero di me quando smisi, oggi invece la delusione fa da padrona nei suoi occhi, e quando mi guarda è gelido, proprio come l'abbozzo che intravedo in fondo ai miei pensieri. Il puzzle si è frammentato.
Tania.lelio
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/06/2013, 17:46

Re: Mi sono persa

Messaggioda brubru » 18/06/2013, 16:28

Analisi "da bar": hai SEMPRE legato la sigaretta a un momento "bello", pieno della tua vita. La sigaretta è legata a ricordi belli, a un periodo pieno di energie e gioia, spensieratezza. In nessun momento, in questi 5 anni, hai visto il lasciare la sigaretta come l'abbandonare un vizio funesto e negativo, una liberazione. In un momento di crisi (giusto?) hai voluto rievocare quel periodo "di pienezza", cancellare l'attuale momento di debolezza...e ne hai riaccesa una. Segue mese di euforia e poi dispiacere per una condizione che viene tra l'altro disprezzata dal tuo compagno di vita. Dici "più litigavo più volevo fumare", questa è autodistruzione, ne abbiamo parlato in altri post, a volte la voglia di riaccendersi uan sigabastarda ci assale, a noi che abbiamo smesso da qualche mese, nei momenti di "autodistruzione", della serie "è tutto una merda tanto vale che fumo", "sono una fallita/sfigata tanto vale che fumo", come x infliggerci un'ulteriore punizione. Si innesca un circolo vizioso, nel tuo caso, x cui più ti senti dispiaciuta più ti senti "indegna"...e continui a fumare. Il punto è, secondo me, che la tua "prima volta" è partita con un approccio totalmente diverso da quello con cui DEVI partire adesso. L'altra volta è stato "aggiungere sofferenza alla sofferenza", stavolta deve essere un riscatto, un percorso gioioso. Può esserlo, abbi fiducia. Inizia il corso, continua a seguirci, a raccontarti se ti va.....ce la puoi fare, lo credo davvero....
"La vostra vita è nelle vostre mani, siate i migliori compagni di voi stessi"
01/01/2013
Avatar utente
brubru
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 20/03/2012, 15:46

Re: Mi sono persa

Messaggioda oscar lombardi » 18/06/2013, 22:03

Ciao Tania,il tuo riassunto degli ultimi anni di vita denota una sensibilita' notevole ;molto bella l'immagine di"uscire nudi sotto la pioggia per mischiarla con le lacrime",che se e' farina del tuo sacco e' tanta roba...Ehi Marco...si dico a te...il compagno di Tania...: e provare con un manrovescio carpiato con avvitamento?No neh..non si puo'...Cazzo Tania,hai anche un bebe' in casa..pensa che in tutti gli anni da tossico la cosa che mi faceva soffrire di piu'(ma non per questo smettevo,pensa che idiota)era quando fumavo vicino a mia figlia.Che dire,penso che dentro di te SAI che si puo' smettere.Devi solo rifarlo,ed il Resap puo' aiutarti.
Ci tieni aggiornati?
Stammi bene...ah ...Marco..porta pazienza...sono donne.... :D :D
Una notte insonne di Ottobre 2012 decisi di smettere...W l'insonnia !!
Avatar utente
oscar lombardi
 
Messaggi: 1085
Iscritto il: 21/10/2012, 6:17

Re: Mi sono persa

Messaggioda Stefaniska » 18/06/2013, 23:53

Complimenti Tania per come scrivi , mi hanno colpito molto la profondità delle tue parole e la tua capacità di analisi
Dai ora non ti resta che ritrovarti e rimboccarti le maniche per smantellare pezzo dopo pezzo tutte le valenze ed i significati consci, inconsci ed intrinsechi che hai dato al fumo e alle sigarette....in fondo sono solo rotolini di carta che se li accendi puzzano ....
Se posso mi permetto di aggiungere che potrei intuire e condividere ciò che vorresti dire al tuo Marco o alla vita solo che forse dovresti cercare un altro modo per farlo senza farti del male ....i puzzle di solito vanno frammentati prima di poterli ricostruire :)
Continuo a respirare con gioia aria pura dal 03/09/12
Stefaniska
 
Messaggi: 716
Iscritto il: 06/09/2012, 0:38

Re: Mi sono persa

Messaggioda Stefaniska » 19/06/2013, 0:01

Rosa'
tranquilla , non a caso ho usato parole come " remoto" e " recondito"
... volevo sottolineare il fatto che non la vedrei come una scivolata o come una ricaduta
Continuo a respirare con gioia aria pura dal 03/09/12
Stefaniska
 
Messaggi: 716
Iscritto il: 06/09/2012, 0:38

Re: Mi sono persa

Messaggioda Polly » 19/06/2013, 9:39

Ciao Tania anche io sono rimasta colpita dalla profondità delle tue parole e dalla tua sensibilità... Mi associo a Ste nel fatto che per può essere utile scomporre il puzzle per ricomporlo nel modo migliore per noi in quel momento... nel frattempo si cresce, si cambia, e lo stesso puzzle non sempre ricombacia alla perfezione... può essere che questa volta nel ricomporlo cambi qualcosa... e ci sia una evoluzione che ti porterà a sentirti "piena" anche senza le siga..merde!!! Questo è un pò il percorso che sto facendo anche io... non è facile ma fattibile... soprattutto per tuo figlio... Il metodo resap aiuta in questo...
Inoltre mi associo con brubru sul discorso autolesionismo... anche a me succede che più mi arrabbio più mi verrebbe voglia di dire vaff... a tutto tanto vale accendermene una... a volte ancora associo questo ma poi mii fermo e dico... mah ne vale la pena per una litigata distruggermi? ... Poi nel frattempo ti rendi conto che superi la litigata o l'arrabbiatura da solo senza stampella... e ti senti più forte, sempre di più!!!!
Un abbraccio... e spero proprio che tu rimanga dei nostri!!!! ;)
Liberata il 07/01/2013 e... mi piace!!!
Polly
 
Messaggi: 484
Iscritto il: 15/11/2012, 19:08

Re: Mi sono persa

Messaggioda Shant » 19/06/2013, 23:15

Ciao Tania, anche io non so se mai saprò essere una non fumatrice come sei stata tu per 5 anni.
Una domanda che per tanti è irrilevante: quante sigarette fumi? A seguito di quali circostanze nella tua giornata?
Shant
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 16/01/2013, 11:11

Re: Mi sono persa

Messaggioda Shant » 19/06/2013, 23:18

Una cosa Tania, tu tieni conto che questo forum è un posto speciale davvero, pensa che quasi tutti abbiamo dato il nostro nome ai membri di una mandria di vitellini appena nati!
Shant
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 16/01/2013, 11:11

PrecedenteProssimo

Torna a Un aiuto, un consiglio... una parola di sostegno

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite